ANDRIJA GAVRILOVIC

 

nato a: Belgrado (Jugoslavia)

il: 13/01/1965

stagioni in Virtus (come vice allenatore): 2003/04 - 2004/05 - 2005/06

 

"QUESTA VIRTUS SA SEGNARE"

Per il vice allenatore Gavrilovic l'attacco bianconero non è una scoperta: "Il nostro gioco parte dalla difesa ma questo non vuol dire perdere pericolosità, anzi. Il segreto è costruire buoni tiri per tutti. Col tempo ci stiamo riuscendo"

di Massimo Selleri - Il Resto del Carlino - 17/11/2004

 

Dopo aver strapazzato domenica l'Agricola Montecatini, ieri pomeriggio ripresa dei lavori in casa Caffè Maxim, per una squadra che ha già mostrato un altro livello di gioco. "Ci siamo dati degli obiettivi a medio/corto termine - racconta il vice allenatore  bianconero Andrea Gavrilovic - per evitare che gli stimoli che, fin qui, ci hanno fatto lavorare intensamente, possano affievolirsi. Rimane il fatto che stiamo, comunque, giocando molto bene". Dopo sette giornate siete in testa alla classifica, con quattro punti di vantaggio sulla seconda. "Noi abbiamo cercato fin dalla preparazione di allenarci sempre al meglio, poi, dobbiamo comunque stare lì con la testa, perché le insidie sono sempre dietro l'angolo". Intanto oltre ad una buona difesa, in attacco iniziano a segnare un po' tutti e non solo Guyton. "La partita di Rieti, sembrava essere una conferma di chi pensava fossimo una squadra con pochi punti nelle mani. Noi facciamo partire il nostro gioco dalla difesa, e poi cerchiamo in attacco di mettere tutti in condizione di prendere buoni tiri a seconda delle qualità individuali. È chiaro che tutto questo richiede un po' di tempo per andare a regime, ma adesso siamo cresciuti e sono arrivati anche i canestri".