ANDREA LIBERALOTTO

Andrea Liberalotto al suo primo contatto con la Virtus (foto tratta da www.virtus.it)

 

nato a: Piazzola sul Brenta (PD)

il: 25/07/1979

Stagioni in Virtus: 2019/20

DANIELE CAVICCHI

 (foto tratta da www.virtus.it)

Nato a: Bologna

Il: 17/06/1980

Stagioni alla Virtus (come viceallenatore): 2005/06 - 2006/07 - 2007/08 - 2011/12 - 2012/13 - 2013/14 - 2014/15 - 2015/16 - 2016/17

biografia su wikipedia

LA VIRTUS FEMMINILE A LIBERALOTTO

tratto da www.virtus.it - 25/11/2019

 

Virtus Pallacanestro Bologna comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Squadra femminile ad Andrea Liberalotto. A lui il più caloroso benvenuto e un grosso in bocca al lupo per il lavoro da svolgere.


Scheda Andrea Liberalotto
Coach Liberalotto, classe 1979, arriva a Bologna dopo aver trascorso 14 anni nella Reyer Venezia.
Si è formato nel settore giovanile vincendo uno scudetto Under 19 nel 2013 e uno scudetto Under 18 nel 2017.
Dal 2008 al 2011 è stato assistant coach di Massimo Riga, Eugenio Dalmasson e Paolo Rossi.
Nella stagione 2011/12 ha assunto la guida della prima squadra femminile da Head Coach, vincendo il campionato di Serie B e conquistando la Coppa Italia. Nel suo palmares con l’Umana Reyer figurano anche la promozione dalla A2 alla A1 e la vittoria della Coppa Italia nel 2012/13 (miglior allenatore del girone nord di A2), ed infine la vittoria della MZRKL Adriatic League nel 2014/15 (eletto miglior allenatore della competizione). In tre stagioni di EuroCup Women, Liberalotto ha raggiunto la finale nella stagione 2017/2018 dove è stato sconfitto dal Galatasaray per differenza canestri; lo stesso anno al termine della stagione è stato votato allenatore dell’anno.

LE PAROLE DI ANDREA LIBERALOTTO, NUOVO HEAD COACH DELLA SQUADRA FEMMINILE DI VIRTUS SEGAFREDO

tratto da www.virtus.it - 25/11/2019

 

Nella giornata odierna Andrea Liberalotto ha rilasciato le prime dichiarazioni da Head Coach della squadra femminile di Virtus Segafredo:

“Per me è un onore essere qui e per questo motivo ringrazio il Dott. Zanetti, il Dott. Baraldi e tutta la Società per la fiducia. L’obiettivo è quello di prendere per mano la squadra e di condurla alla salvezza il prima possibile, ma per fare ciò occorre rimanere umili e lavorare tanto ogni giorno. Proprio perché siamo una squadra neo promossa, per vincere questa sfida ripeto quello che di fatto rappresenta la mia filosofia: umiltà e fiducia nel lavoro quotidiano. Solo così potremo raggiungere il nostro obiettivo.”