STAGIONE 2022/23


 
 

 

 

Segafredo Bologna

Serie A:

Play-off:

Coppa Italia:

Supercoppa:

Eurolega:

 


N.
nome ruolo anno cm naz note
1 Beatrice Del Pero G 1999 180 ITA  
6 Francesca Pasa P 2000 172 ITA  
12 Iliana Rupert A/C 2001 193 FRA  
15 Beatrice Barberis A 1995 180 ITA  
18 Ivana Dojkic G 1997 180 CRO  
22 Olbis Futo Andrè A/C 1998 192 ITA  
24 Cecilia Zandalasini A 1996 189 ITA  
29 Alessandra Orsili P 2001 170 ITA  
32 Cheyenne Parker A 1992 193 USA  
33 Katija Laksa G 1996 182 LVA  
46 Sabrina Cinili A 1989 191 ITA  
Solo amichevoli: Beatrice Cerè, Sofia Roccato
 
  Miguel Mendez All     SPA fino al 31/08/2022
  Giampiero Ticchi All     ITA dal 31/08/2022
  Ignacio Martinez Vice All     SPA fino al 31/08/2022
  Lanfranco Giordani Vice All     ITA dal 31/08/2022
  Giustino Altobelli Ass     ITA fino al 31/08/2022
  Jordan Losi Ass     ITA  
  Giacomo Campanella Ass     ITA  

 

Partite della stagione

Statistiche di squadra

Statistiche individuali della stagione

Giovanili

 

La Virtus Segafredo femminile direttamente in regular season d'Eurolega

di Andrea Marcheselli - 1000cuorirossoblu - 08/07/2022

 

La Virtus Segafredo Bologna sostituirà il TTT Riga in EuroLeague Women 2022-23 Regular Season, dopo che il club lettone ha comunicato giovedì alla FIBA Europe che non potrà prendere parte alla competizione. lo comunica la stessa Euroleague Women, con un comunicato in cui precisa che le Vu Nere, inizialmente ammesse alle Qualificazioni, si sono aggiudicate il posto vacante diretto nella Regular Season come squadra seconda classificata della quinta federazione nazionale (Italia), secondo il regolamento della classifica delle competizioni per club.

Questo è l'elenco aggiornato dei club con un posto in Regular Season:

Fenerbahce (TUR)

Basket Tango Bourges (FRA)

Profumerie Avenida (ESP)

Cestino Sopron (HUN)

Beretta Famila Schio (ITA)

ZVVZ USK Praga (CZE)

BC Polkowice (POL)

Kangoeroes Basket Mechelen (BEL)

CBK Mersin Yenisehir Bld. (TUR)

Basket Landes (FRA)

Valencia BC (ESP)

KSC Szekszard (HUN)

Virtus Segafredo Bologna (ITA)

Di conseguenza, il numero delle squadre partecipanti alle Qualificazioni si riduce a otto, da nove. La Virtus avrebbe dovuto competere in un torneo di qualificazione contro Villeneuve d'Ascq-LM (FRA) e Spar Girona (ESP). A seguito della modifica, il club francese e quello spagnolo giocheranno una serie in casa e in trasferta per determinare la squadra che passerà alla EuroLeague Women Regular Season, con il club perdente che si trasferirà alla Conference 2 della EuroCup Women Regular Season. Lo Spar Girona, in quanto squadra con la classifica club più alta, ospiterà Villeneuve d'Ascq-LM nella gara di ritorno del pareggio.

Non ci sono invece modifiche agli altri due tornei di qualificazione.


 

 

LO STAFF TECNICO DELLA VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA FEMMINILE 2022/23

tratto da www.virtus.it - 26/08/2022

 

Prima dell’inizio della nuova stagione, Virtus Segafredo Bologna ha definito lo staff tecnico della squadra femminile.

Tanti volti nuovi ma anche qualche conferma rispetto alla passata stagione. Tra i nuovi Ignacio Martinez, già assistente di coach Mendez sia nella Nazionale spagnola sia nelle squadre di club e Giustino Altobelli, già vice allenatore a Priolo e Schio e negli ultimi anni Responsabile del settore giovanile di Sopron. Due le conferme, quelle di Jordan Losi e Giacomo Campanella, entrambi alla loro quarta stagione nello staff della Virtus Segafredo Bologna femminile (nota di Virtuspedia: Giacomo Campanella è al terzo anno)..

La squadra si radunerà alla Palestra Porelli nella giornata di lunedì 29 agosto.

Questo l’elenco completo dello staff tecnico della Virtus Segafredo Bologna femminile:

Head Coach: Miguel Martinez Mendez

Assistant Coach: Luis Ignacio Martinez Rey, Giustino Altobelli, Jordan Losi, Giacomo Campanella.

 

STAFF TECNICO DELLA VIRTUS FEMMINILE

di Ezio Liporesi - Cronache Bolognesi - 02/09/2022
 

Tanti volti nuovi nello staff tecnico della Virtus Femminile. Innanzitutto primo allenatore straniero, il quotatissimo Miguel Martinez Mendez, allenatore della Spagna, nonché coach con un grande curriculum a livello di club. Spagnolo anche il vice, un fedelissimo di Mendez, quel Luis Ignacio Martinez Rey, già assistente di coach Mendez sia nella Nazionale spagnola sia nelle squadre di club. Poi Giustino Altobelli, già vice allenatore a Priolo e Schio e negli ultimi anni Responsabile del settore giovanile di Sopron, ma in precedenza anche alla guida del centro tecnico federale femminile della FIP. Due le conferme, quelle di Jordan Losi e Giacomo Campanella, rispettivamente  alla quarta e alla terza stagione nello staff della Virtus Segafredo Bologna femminile. La squadra si è radunata alla Palestra Porelli nella giornata di lunedì 29 agosto.

Ecco nel dettaglio lo staff tecnico della Virtus Segafredo Bologna femminile:

Allenatore: Miguel Martinez Mendez

Assistenti: Luis Ignacio Martinez Rey, Giustino Altobelli, Jordan Losi, Giacomo Campanella.

 

Queste le giocatrici che disputeranno la stagiobe 2022/23 con la V sul petto: Olbis Futo Andrè, Maria Beatrice Barberis, Sabrina Cinili, Beatrice Del Pero, Ivana Dojkic, Katija Laksa, Alessandra Orsili, Cheyenne Parker, Francesca Pasa, Iliana Rupert, Cecilia Zandalasini.

 

ULTIM'ORA

 
VIA MENDEZ

 l’Head Coach della squadra femminile Miguel Mendez ha richiesto, per motivi personali che lo obbligano a tornare in Spagna, di essere sollevato dall’incarico che lo legava per le prossime due stagioni alla Virtus. Con Mendez lasciano Bologna anche i due assistenti, Luis Ignacio Martinez Rey e Giustino Altobelli.

ARRIVA TICCHI

Il nuovo allenatore della Virtus femminile è Giampiero Ticchi, classe 1959, pesarese. Ex c.t. della Nazionale femminile nel triennio dal 2008 al 2011, si è qualificato dopo dieci anni di assenze agli Europei in Lituania nel 2009, vincendo nello stesso anno la Medaglia d’Oro ai Giochi del Mediterraneo.

Ultima squadra che Ticchi ha guidato è stata la Reyer Venezia femminile, nel biennio 2019-2021, con la quale ha vinto lo scudetto, riportando il tricolore nella città lagunare dopo un digiuno di 75 anni nella finale contro Schio.

Dopo Lardo è il secondo allenatore che guida la Virtus femminile dopo avere allenato (2003/04) la Virtus maschile.

 

Rara foto con lo staff tecnico rimasto in carica per pochi allenamenti

Resta, Del Santo, Losi, Sartorio, G. Campanella, Zandalasini, Dojkic, Pasa, Barberis, Del Pero, Orsili, Futo André, Cinili, Laksa, Méndez, Martinez, Altobelli, Gianolla

 

 

I NUMERI DI MAGLIA DELLA VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

tratto da www.virtus.it - 14/09/2023

 

Nuovi arrivi e nuovi numeri di maglia anche per la Virtus Segafredo Bologna femminile: numero 1 per Beatrice Del Pero che in carriera, sia in Nazionale che in squadre di club, ha sempre optato per il 10 ma che già nella passata stagione aveva avuto fortuna con l’1. Confermato il numero 12 per Iliana Rupert che sia con la Nazionale francese che con le squadre di club in carriera ha avuto questo numero. Numero 29 per Alessandra Orsili e 32 per Cheyenne Parker. Scelta di cuore, invece, per Kitija Laksa: il numero 33 è un numero molto importante per lei e la sua famiglia.

 

I numeri 2022/23

PRIME AMICHEVOLI VIRTUS FEMMINILE

di Ezio Liporesi - Cronache Bolognesi - 16/09/2022

 

L'8 settembre presentazione dell'allenatore Giampiero Ticchi, approdato alla Virtus femminile, dopo avere guidato quella maschile nel 2003. Non è una novità, perché è già capitato a Lino Lardo, l'anno scorso per quasi tutta la stagione alla guida delle ragazze bianconere, dopo essere stato dal 2009 al 2011 alla guida della squadra maschile. Ticchi, diciannove anni fa, iniziò la stagione, sostituendo Sergio Scariolo che restò allenatore della Virtus solo in quella terribile estate che cancellò dai campionati le V nere, le quali riuscirono a ripartire dalla A2 tramite l'acquisizione di Castel Maggiore da parte di Sabatini. Scariolo, però, non guidò neppure un allenamento, tantomeno un'amichevole. Oggi Sergio allena la Virtus maschile, ma è anche alla guida della nazionale spagnola impegnata agli europei e Ticchi arriva a sostituire Miguel Mendez, che ha lasciato le ragazze bianconere il 31 agosto, due giorni dopo il raduno. Altra coincidenza, anche Mendez guida la Spagna femminile. L'augurio per Ticchi è di avere più fortuna della sua prima esperienza virtussina, quando ebbe come vice Gavrilovic, che l'anno scorso è stato vice di Scariolo sulla panchina della Virtus maschile: allora Ticchi lasciò, infatti,  il posto ad Alberto Bucci a fine novembre, dopo dieci gare di campionato e due di Uleb Cup.

Subito dopo la presentazione la Segafredo, giocatrici, staff tecnico e dirigenti, con due pullmini e alcune auto ha preso la direzione Rovigo per andare a disputare un'amichevole, la prima, contro la Reyer. Nonostante i pochi giorni di lavoro, già una bella Virtus, avanti 59-38 all'intervallo, più 32 al trentesimo minuto e 101-70 alla fine. È Alessandra Orsili a superare quota cento dopo un digiuno Segafredo durato qualche azione. Da segnalare un assist no look di Cecilia Zandalasini per Olbis Futo André, passaggio stile Milos. Questi i punteggi Virtus: Del Pero 12, Pasa 12, Cerè 3, Roccato 2, Dojkic 9, André 19, Zandalasini 9, Orsili 7, Laksa 23, Cinili 5. Sofia Roccato aveva già qualche presenza ufficiale in prima squadra, mentre Beatrice Cerè è una promettente ragazza del 2007, già nazionale under 15 e senza timori reverenziali a giocare con le più grandi. Assenti Rupert e Parker, mentre Beatrice Barberis era al seguito ma non impiegata. Come capitano ha giocato Cinili.

Tre giorni dopo a Lucca, alle assenze si aggiunge quella di Beatrice Del Pero, impegnata con la nazionale 3 contro 3, mentre i galloni di capitano sono per Zandalasini. Le ragazze di coach Ticchi partono forte, 9-19 a fine primo quarto. A metà gara la partita è già segnata, 17-36. Ancora più vistoso il distacco al trentesimo, 31-63, poi a fine partita il divario resta immutato, 45-77, con questi punteggi: Pasa 3, Cerè 2, Roccato 0, Dojkic 12, André 18, Zandalasini 14, Orsili 10, Laksa 16, Cinili 2.

Palla a due al PalaCus per l'unica amichevole casalinga precampionato: vittoria contro Lucca

VIRTUS FEMMINILE A VALANGA

di Ezio Liporesi - Cronache Bolognesi - 23/09/2022

 

Senza Beatrice Del Pero, Beatrice Barberis (non schierate, rispettivamente, perché appena rientrata dalla Nazionale tre contro tre e per problemi fisici) e Iliana Rupert (impegnata nella finali WNBA con Las Vegas Aces), la Virtus dopo il successo di Lucca ospita le toscane in un PalaCus gremito per l'unica amichevole casalinga del precampionato. Quintetto bolognese con Ivana Dojkic, Kitija Laksa, Cecilia Zandalasini, Sabrina Cinili e Olbis Futo André. Partono dalla panchina Francesca Pasa, Alessandra Orsili e Cheyenne Parker. Il  primo quarto termina con una tripla da nove metri di Dojkic che porta Bologna avanti 29-17. Il secondo periodo termina 49-31 e il terzo finisce con la tripla di Laksa che issa le V nere sul 73-51. Negli ultimi dieci minuti la Virtus incrementa ancora il divario fino al punteggio finale di 89-55, un netto successo della Segafredo, una cavalcata progressiva delle ragazze di Ticchi. Questi i punteggi della Virtus: Pasa 11, Dojkic 11, André 8, Zandalasini 18, Orsili 4, Parker 18, Laksa 16, Cinili 3. Cinque giocatrici in doppia cifra: Parker, ottima all'esordio, 18 punti; stesso bottino per Zandalasini; 16 punti di Laksa; 11 per Pasa e Dojkic. Tre successi nettissimi per una Virtus ancora incompleta in questo precampionato.

 

ULTIM'ORA: AMICHEVOLE E GRANDI ARRIVI

 

Amichevole vittoriosa per la Virtus femminile a San Giovanni Valdarno, contro la ex Elisabetta Tassinari. Punteggio finale 70-83. Le V nere avanti 28-39 dopo il primo quarto, sono state avvicinate all'intervallo, 46-49, poi hanno ripreso il largo, 58-68 al 30', per arrivare a tredici punti di margine a fine gara. Rispetto all'amichevole vinta sabato contro Lucca, rientrata Del Pero, ma fuori Cinili, In formazione anche la giovane Cerè. Intanto sono attesi gli ultimi tasselli mancanti alla Virtus e saranno due arrivi trionfali: Sergio Scariolo alla Virtus maschile, reduce dall'oro europeo con la sua Spagna, e Iliana Rupert, stella delle V nere al femminile, campione WNBA con Las Vegas Aces.