MARIO ALESINI

(allenatore)

Mario Alesini negli anni '90

nato a: Varese

il: 17/12/1931

Come allenatore: 1963/64 - 1964/65 - 1965/66

Clicca qui per Mario Alesini giocatore

 

IL MATCH DELLA MIA VITA: TRIO BRAVO

di Mario Alesini - V nere - 1990

 

...

Tornando alla Virtus,finii la mia carriera da giocatore alternandomi con l'incarico di coach e quindi trovandomi a gestire quel fenomeno di Lombardi (talento e sregolatezza allo stato puro). Dopo tre anni di altalena campo-panchina optai per la seconda, trasferendomi però a Pesaro. In seguito, per motivi familiari, decisi di lasciare lo sport "attivo". Attualmente sono impiegato in una fabbrica di borse sportive e continuo, ogni domenica, a seguire la mia Virtus. Con la certezza, quest'anno, che l'organico della squadra è buono e che quando Messina potrà avere a sua disposizione tutti i giocatori in buona salute saprà mettere a frutto il suo anno di esperienza in più.

 

CAMPIONE DOPO IL LUNGO STOP

Mario Alesini è nato a Varese 17 dicembre 1931. A sedici anni entra a far parte della formazione locale. Il suo esordio in Serie A è datato 1950, con Varese terza, a fine campionato, dietro Borletti e Virtus. Proprio quest'ultima, nel 1953, gli propone un vantaggioso contratto per passare in bianconero, ma l'irrigidimento della società varesina, scavalcata nella trattativa, costringe Alesini ad un anno di inattività. Poi, un intervento della Federazione sblocca la situazione e il buon "Cranio" può trasferirsi sotto le Due Torri. Nel 1956, il primo e ultimo scudetto con le Vu nere. Complessivamente Alesini ha disputato 223 partite in maglia Virtus, mettendo a segno 2447 punti. Le ultime tre stagioni, fino al 1965, le interpreta nel ruolo di allenatore-giocatore. In Nazionale Alesini fa il suo esordio il 16 settembre 1952 (Italia-Iran 62-38), chiudendo la carriera azzurra ai Giochi di Roma del 1960.