GADGETS

 

La medaglia vinta da Venzo Vannini con la squadra del G.I.L. Bologna (composto prevalentemente da giocatori della Virtus) che si aggiudicò il campionato G.I.L. 1934 (foto fornita da Antonello Cobianchi del Museo Nazionale del Basket in tour)

 

Medaglia celebrativa dello scudetto 1949 (foto fornita da Lucio Bertoncelli)

 

Portachiavi 1 Coppa Città di Bologna 1950 (Archivio Timf)

 

Portachiavi aggiornato con il settimo scudetto lato bianco (foto fornita da Katia Tantera)

 

Portachiavi aggiornato con il settimo scudetto lato nero (foto fornita da Katia Tantera)

 

Portachiavi

 

Fermasoldi 4 Coppa Città di Bologna 1957

(Archivio Tmf)

 

Portachiavi Sinudyne (foto fornita da Claudia Cuzzeri)

 

Foulard Virtus Norda (foto fornita da Alessandro Gentilini)

 

Maglia di Ettore Zuccheri (foto fornita da Giorgio Moro)

 

Maglia di Ettore Zuccheri (foto fornita da Antonio Pasquali, che la indossò in seguito nelle giovanili)

 

Canotta Norda (foto fornita da Anna Maria Trombetti)

 

Canotta Sinudyne (foto fornita da Alessandro Gentilini)

 

Riproduzione Coppa Eurolega 1998

 

Confezione panettone

 

Bandiera artigianale Candy, confezionata dalla moglie di Verardo Stivani per il figlio (foto fornita da Marco Stivani)

 

 

 

Serie di adesivi (il primo Sinudyne fornito da Claudia Cuzzeri, i 3 Dietor da Paolo Bianchi, gli ultimi 3 da Daniela Ballotta)

 

Calendario 1995

 

Calendario 1996

 

 

La scheda Telecom che celebra la vittoria in Eurolega 1998

 

Pallone Virtus

 

Cappellini (foto fornita da Alessandro Gentilini)

 

Sciarpe (foto fornita da Alessandro Gentilini)

 

Tazza

 

Confezione nera di caffè (foto inviata da Enrico Totti)

 

Confezione bianca di caffè (foto inviata da Enrico Totti)

 

Cravatta della divisa ufficiale (foto inviata da Enrico Totti)

 

Manina clap clap distribuita in gara due di finale 2017/18 (foto inviata da Enrico Totti)

 

Sacca Virtus (foto fornita da Elena Baldazzi)

 

Maglia natalizia 1996 (foto fornita da Daniela Ballotta)

 

Berretto natalizio (foto fornita da Daniela Ballotta)

 

Porta cd

 

Sacca tracolla Kinder

 

Zaino

 

Balloon stix (forniti da Daniela Ballotta)

 

cordoncino porta-pass (foto fornita da Daniela Ballotta)

 

L'orologio nella sede Virtus

L'EUROSCHEDA

Telecom celebra la storica vittoria

di Alessandro Gallo - Il Resto del Carlino - 02/09/1998

 

L'Eurolega vale più di tre miliardi. Una "stima" derlla Telecom che, domani sera, metterà in vendita al PalaMalaguti di Casalecchio la prima scheda telefonica che rende omaggio al mondo della pallacanestro e alla società che dopo dieci anni ha riportato in Italia la Coppa dei Campioni. Più di tre miliardi perché la Telecom ha messo in circolazione 305mila schede del valore di 10mila lire l'una. Una ghiotta occasione per i collezionisti e per i tifosi della Kinder: nel retro della carta è rappresentato il momento in cui i giocatori della Virtus hanno sollevato il trofeo conquistato a Barcellona. Una suggestiva istantanea sulla quale è stata sovrapposta una "V" nera con la scritta "campioni d'Europa". Lo stemma Kinder e alcune immagini dell'evento catalano sono presenti, insieme con la banda magnetica, nella parte anteriore della scheda.

 

Nota di Virtuspedia: Al PalaMalaguti furono vendute 4500 schede.