1963-64

di Ezio Liporesi per Virtuspedia
 

BILANCIO DELL'ATTIVITÀ GIOVANILE

di Renzo Brunetti – Periodico Virtus - 1964 - Archivio S.E.F. Virtus

 

Si è regolarmente concluso il torneo giovanile denominato "Primi Cesti", riservato ad atleti tesserati alla Knorr, nati negli anni 1949, 1950 ecc. e appartenenti alle Scuole Medie Carracci, Gandino, Accursio, Reni, Irnerio e Zanotti.

La prima fase del torneo ha visto le squadre, divise in due gironi, impegnarsi a fondo per potere accedere alla finale. Nel girone "A" ha prevalso la Scuola Media Zanotti, validamente contrastata dall'Accursio; nel girone "B" ha dominato incontrastata la Scuola Media Reni allenata dal nostro Zuccheri che ha saputo infondere in tutto l'ambiente un tale entusiasmo che alle partite assistevano compatti preside e professori, col bidello in panchina in qualità di massaggiatore; oltre, naturalmente, a uno stuolo vociante e appassionato di studenti della scuola muniti di cartelli e stendardi.

La finalissima ha visto sovvertito il pronostico: le Zanotti, preparate dal prof. Sorgente oltre che dai nostri Xella e Ferriani, hanno avuto la meglio sulle "Guido Reni" grazie anche a una non troppo ortodossa ma indubbiamente efficacissima difesa a zona sfoderata all'ultimo momento dal prof. Sorgente che ha annebbiato le idee alle "Reni" e che ha fatto andare in bestia il nostro Zuccheri, stante il precedente accordo di difendersi solo con la difesa a uomo. Comunque, anche se nelle altre partite si era giocato molto meglio, va rilevato che, disputata come anteprima all'incontro di Prima Serie Knorr-Simmenthal, la finalissima ha suscitato un notevole entusiasmo fra gli spettatori. Questo torneo corona con pieno successo l'iniziativa presa presso le suddette scuole medie presa nel gennaio di quest'anno che ha questa precisa giustificazione.

Poichè la consueta leva annuale presentava i soliti inconvenienti di mancanza di disponibilità di campi e di un giusto criterio di selezione per elementi non ancora sviluppati fisicamente, si è pensato di avvicinare i Presidi e i Professori di educazione fisica delle scuole medie dotate di palestre e di offrire loro la nostra collaborazione assegnando ad ogni gruppo sportivo della scuola un istruttore scelto tra i giocatori di serie B ed anche di 1a serie della Knorr (i meno esperti sono stati muniti di un fascicolo con tutte le istruzioni per allenare nei migliori dei modi gli allievi e hanno partecipato a un corso interno di perfezionamento e ad un uno ufficiale presso presso il Comitato Regionale per la qualifica di allievo allenatore).

Ogni istruttore ha preparato una squadra per il torneo, allenando però contemporaneamente tutti, ed ha invitato i migliori a un corso di perfezionamento tenuto dagli allenatori delle squadre giovanili della Knorr. Sono stati cartellinati circa 250 ragazzi e sono satti distribuiti ad ogni partita di 1a serie. 500 biglietti gratuiti per ragazzi fino a 15 anni e numerosi biglietti di invito per i professori. Sono stati consegnati i premi alla prima e alla seconda classificata del torneo, al miglior realizzatore, agli istruttori, ai professori di Educazione Fisica e medaglie ricordo a tutti gli atleti partecipanti. Lo svolgimento del torneo al palasport è stato entusiasmante per la partecipazione compatta e rumorosa di studenti, bidelli, professori e presidi. In questo modo la pallacanestro Knorr ha avuto a disposizione, con i loro professori, un forte contingente di allievi senza bisogno di scartare qualcuno; le palestre, alle quali nessun altra società può accedere; le attrezzature dei vari Gruppi Sportivi scolastici. Soprattutto, la Knorr ha svolto un importantissimo lavoro propagandistico suscettibile di ulteriori sviluppi presso i giovani e le loro famiglie candidati a divenire i giocatori, gli appassionati e i sostenitori del futuro.

 

 

 

 

Le lettere di richiesta di disponibilità e di convocazione, inviate al giocatore Roberto Gnudi e alla Virtus, al Centro di Primo Addestramento - Nazionale Juniores (foto fornite da Roberto Gnudi)