FRANCO SANGUETTOLI

Franco Sanguettoli, primo in piedi da sinistra, allenatore della juniores 1968/69

 

nato a:

il: - 07/2003

 

BASKET CITY PIANGE FRANCO SANGUETTOLI

tratto da repubblica.it - 28/07/2003

 

A 75 anni se n' è andato Franco Sanguettoli, allenatore e uomo di basket noto e profondamente stimato da tutta la città dei canestri. Padre di Elisabetta, Gloria, Marco ( coach delle giovanili Virtus) e Roberto detto "Bis" (con un passato di giocatore in A2), Franco Sanguettoli (che lascia la moglie Gabriella) fu a sua volta giocatore nel Gira e nell' Oare, vantando pure qualche presenza nella Nazionale italiana. Poi, da coach, una lunga carriera nelle serie minori, e tanti successi con il Sant' Agostino e soprattutto con il Castiglione, che seppe portare dalla promozione fino alla serie B. Tutti quelli che vorranno porgergli un ultimo saluto, potranno farlo domani, martedì 29, alla chiesa di Santa Croce alle 10, in località Croce di Casalecchio.

FRANCO SANGUETTOLI, L'ADDIO DI BASKET CITY

tratto da Il Resto del Carlino - 30/07/2003

 

I compagni di squadra degli anni Cinquanta (Muci, Ranuzzi), i ragazzi delle sue squadre. E gli amici dei suoi figli, Marco e Roberto: c'era un bel pezzo di Città dei Canestri, ieri mattina, alla Croce di Casalecchio, Serafini, Tommasini, Rimondini, Villalta, Ragazzi, Di Vincenzo, Malavasi, Consolini, Grandi, Zunarelli, Bonaga, Ritacca. Tutti riuniti, con gli occhiali scuri per nascondere un po' di commozione, nel nome di Franco Sanguettoli. Che oltre ai due pargoli, cestisti, lascia la moglie, Gabriella, e le figlie, Elisabetta e Gloria. E per raccontare chi fosse Franco Sanguettoli, e quanto abbia seminato in 75 anni di vita terrena, ci ha pensato don Tonino Polacchini, il parroco. Un'omelia fuori dagli schemi, con il vangelo mescolato ai campionati e le parabole che si intrecciavano con le parole vittoria e sconfitta. Con lo sport che può essere scambiato per un mero evento agonistico, ma che in realtà aiuta a crescere. E ad accettare le avversità della vita. Franco, in questo, è stato un maestro.