ADAM PECHACEK

 

nato a: Praga (Repubblica Ceca)

il: 19/02/1995

altezza: 207

ruolo: ala/centro

numero di maglia:

Stagioni alla Virtus:  2012/1 3 - 2013/14

statistiche individuali del sito di Legabasket

VIRTUS BOLOGNA, È IN ARRIVO IL PIVOT CECO ADAM PECHACEK

tratto da www.pianetabasket.com - 30/10/2010

 

Week-end in missione internazionale per la Virtus. Ieri il general manager della società bianconera Massimo Faraoni è stato però tradito dalla segreteria del suo telefono cellulare che rispondeva attraverso la voce di un operatore ceko.
A PRAGA - Il dirigente della Canadian Solar è volato a Praga per perfezionare l'acquisto, ormai sicuro da circa un mese, di Adam Pechacek, 15 anni, 2.04 di statura, centro mancino del Sokol Prazsky, protagonista agli Europei under 16 della scorsa estate cui ha partecipato da «giocatore precoce» ovvero di un anno più giovane rispetto al limite di età stabilito (8.5 punti a partita per lui). Pechacek, segnalato alla Virtus dallo scout internazionale Mario Blasone, era stato bloccato alla fine di settembre dopo mesi di trattative, più delicate dal punto di vista umano che economico ovviamente data l'età del ragazzo, che secondo il sito specializzato Eurohopes è al quinto posto nella speciale classifica dedicata ai migliori prospetti europei tra i giocatori nati nel 1995. Il più giovane - Si tratta anche del più giovane straniero mai firmato dalla Virtus, perché lo svedesino Jonathan Person è arrivato a 16 anni a Bologna. In ordine cronologico è il terzo straniero Under 20 firmato in questa stagione dalla Virtus dopo Jakub Parzenski e Viktor Gaddefors.

ARRIGONI SPIEGA L'USCITA DAL CONTRATTO DI ADAM PECHACEK

tratto da www.dailybasket.it - 08/07/2014

 

Virtus Pallacanestro Bolgona comunica che, come noto, per la stagione corrente le scelte tecniche del club sono state affidate a Bruno Arrigoni, che in merito al suo operato ha la piena fiducia della società. Pertanto una sua scelta tecnica acquisisce il valore di una decisione della società stessa. In relazione alle notizie apparse relativamente alla rescissione del contratto di Adam Pechacek, il Direttore Sportivo puntualizza quanto segue:

“Alla decisione di rescindere il contratto con Adam Pechacek si è giunti dopo una analisi di tutti i fattori e gli elementi a nostra disposizione. E’ stata una mia scelta tecnica che ho preso, dopo essermi confrontato con l’allenatore, e dopo aver valutato le questioni relative alla composizione dei passaporti per la prossima stagione”.