MASON ROCCA

(Richard Mason Rocca)

Rocca sotto canestro contro la Virtus Roma (foto tratta da www.virtus.it)

nato a: Highland Park (USA)

il: 06/11/1977

altezza: 203

ruolo: centro

numero di maglia: 11

Stagioni alla Virtus: 2012/13

statistiche individuali del sito di Legabasket

biografia su wikipedia

 

LA VIRTUS INGAGGIA MASON ROCCA

Arriva il centro che ha giocato le ultime quattro stagioni nell'Olimpia Milano

di Luca Aquino - corrieredibologna.corriere.it - 24/07/2012

 

Dopo il rinnovo con Peppe Poeta, la Virtus ha messo a segno anche il suo primo colpo dell'estate ingaggiando Mason Rocca con contratto di un anno più opzione per il prossimo. Il centro bonsai – arriva a malapena a due metri – ha giocato le ultime quattro annate con l'Olimpia Milano di cui era anche capitano.

VICE GIGLI - Nativo di Highland Park, negli Stati Uniti, ha passaporto italiano e compirà 35 anni a novembre, ma il fisico è integro e garantisce una presenza di almeno 15 minuti a partita in uscita dalla panchina. Rocca coprirà infatti le spalle di Angelo Gigli in un reparto lunghi che comprende anche il giovane polacco Jakub Parzenski e andrà completato con l'ingaggio di un “quattro” americano. Questa sarà la sua dodicesima stagione nel campionato italiano, dopo le prime tre annate a Jesi in LegaDue (vinse una finale promozione proprio contro la Virtus), quattro a Napoli e altrettante a Milano per un totale di 309 partite in Serie A a 8,8 punti e 6,1 rimbalzi di media e 118 in LegaDue a 14,2 punti e 9,9 rimbalzi.

YAO DISINNESCATO - Per 27 volte ha anche vestito la maglia azzurra della Nazionale, vincendo l'oro ai Giochi del Mediterraneo nel 2005 e giocando i Mondiali in Giappone del 2006. In questa manifestazione sorprese tutti per come seppe marcare il gigante Yao Ming, al quale concede almeno 25cm di altezza, nella partita contro la Cina quando l'allora giocatore degli Houston Rockets era al top della carriera. La Virtus ora rivolgerà la propria attenzione al mercato americano, con Finelli rientrato dalle Summer League. La ricerca è focalizzata su “due” e “quattro” titolari, ma andrà poi presa una decisione sul ruolo di ala piccola: promuovere in quintetto il ventenne Gaddefors o cercare un altro americano?